Pareggio importante per l’ economia del Campionato per i nostri Under 15 Lega Pro nell’ ultima gara della stagione regolare. Uno 0-0 sul difficile campo del Matera, diretto avversario per il mantenimento di un ottima settima piazza finale che corona un Campionato con qualche rimpianto, ma certamente positivo nel complesso.

Il primo tiro in porta lo fanno i lucani al 3′; Castoro prova a sorprendere direttamente su punizione Capobianco che risponde pronto e respinge la forte conclusione in porta che si spegne in fallo laterale. La fascia destra è terreno fertile per i ragazzi di Mister Degli Schiavi, ben disposti in campo ed autori di una prestazione notevole dal punto di vista del gioco e del possesso palla. Al 6′ Facecchia va via sulla destra, servizio per Cavallo che mette un assist perfetto in area, palla che attraversa l’area piccola senza che nessuno sia li a ribadirla in rete. Un minuto dopo dinamica identica, stavolta il cross di Cavallo è alto e Sisto c’è, ma è provvidenziale l’anticipo di un difensore lucano.

La Virtus impone prepotentemente il gioco, il Matera si affida alle ripartenze delle sue punte per provare a fare male; al 12′ Borromelo si invola verso l’area biancazzurra ma la nostra difesa è attenta e disinnesca il pericolo. Un minuto dopo Sisto recupera sulla 3/4 offensiva una palla preziosa, tiro piazzato a sorprendere Papangelo fuori dai pali, ma la palla finisce alta sopra la traversa.

Le iniziative del Matera sono sterili e perlopiù legate ai contropiedi; la Virtus invece gioca la palla con autorità e spesso arriva dalle parti di Papangelo senza riuscire però a concretizzare. Ennesimo cross di Cavallo al 25′, e per l’ ennesima volta nessun attaccante si fa trovare pronto per l’appuntamento con il gol. L’ultima occasione del primo tempo capita sui piedi di Sisto che effettua un tiro-cross insidiosissimo dalla destra al 28′, palla alta di poco sopra la traversa.

Degli Schiavi prova a modificare gli equilibri per sbloccare la partita; dentro Baldari e Giancola per Facecchia e G. Basile. Ma subito ad inizio ripresa, al 37′, il Matera rischia di passare in vantaggio; spiovente in area ed il neo entrato Capriati stacca da distanza ravvicinata verso la porta, bella la respinta d’istinto di Capobianco che allontana il pericolo. Baldari ci prova al 39′ con la specialità della casa, ma la sua conclusione dai 25 metri su calcio di punizione termina debolmente sul fondo.

Al 41′ il Matera si rende ancora pericoloso con Creanza che calcia con forza da dentro l’area verso la porta, il muro difensivo dei biancazzurri però è efficace è respinge la conclusione. Episodio dubbio al 48′ quando Cusumano prova a girare di testa verso la porta un cross di Cavallo dalla destra, la nostra punta finisce a terra in contrasto con un difensore e con il portiere in uscita, ma per il direttore di gara è tutto regolare.

L’occasione più limpida della gara dei biancazzurri arriva al 52′; Cavallo, incontenibile sulla destra, crea la superiorità numerica a ridosso dell’ area, da posizione defilata serve la palla in area per Cusumano che calcia in porta, bravo Papangelo ad opporsi in uscita, sulla respinta Cavallo a porta vuota, ma da posizione molto defilata, non riesce a trovare lo specchio calciando alto sopra la traversa.

Le due squadre riescono a creare molte occasioni da gol, ma spesso la lucidità negli ultimi 20 metri manca ed il parziale rimane bloccato allo 0-0 di partenza; la Virtus ci proverà ancora al 56′ con Cusumano che conclude, sbilanciato da un avversario, debolmente sul fondo e con Di Giulio al 58′ che, sugli sviluppi di un corner, calcia da fuori una respinta della retroguardia lucana verso la porta, ma la palla finisce alta sopra la traversa.

Al 61′ Dimauro testa i riflessi di Capobianco con una conclusione da fuori parata a terra dal numero uno biancazzurro. Al 63′ Giancola calcia centrale dal limite dell’ area, nessun problema per Papangelo, come sulla conclusione del neo entrato Carrozzo, che allo scadere, si libera bene al limite dell’ area per la conclusione, ma il tiro è debole e centrale ed è neutralizzato dal portiere.

Il triplice fischio del direttore di gara pone fine ad un Campionato molto positivo per i nostri Under 15, che come detto, respingono l’offensiva dei lucani con una gara autorevole e mantengono un giusto settimo posto in classifica generale, decisamente aldilà delle previsioni di inizio stagione che vedevano i biancazzurri matricola alle prime armi della categoria a rischio fondo classifica.

Complimenti quindi ai ragazzi e a questo gruppo di lavoro per il risultato ottenuto, merito dello splendido lavoro realizzato dallo staff a disposizione di Mister Gianfranco Degli Schiavi, grande uomo di calcio ed abile maestro per questi ragazzi che hanno dato tutto nell’ arco della stagione, con grinta e con passione.

 

Tabellino Gara

Virtus Francavilla Calcio : Capobianco, Di Giulio, Rubino L., Basile G. (Baldari), Tamborrino (Bicchierri), Basile M., Strusi, D’Ignazio (Cusumano), Sisto (Carrozzo), Facecchia (Giancola), Cavallo. A disposizione My, Raimondo. All. Gianfranco DEGLI SCHIAVI

Matera : Papangelo, Dimauro, Stallone, Chironna, Zicari, Forte, Borromelo, Carriero, Castoro, De Marco, Creanza. A disposizione Fanelli, D’Onofrio, Capriati, Sparapano, Calicchio. All. Donato TATARANNI

 

fonte : ilcalcioonline.it