Bella prestazione dei nostri Under 15 nel 20esimo turno del Campionato di Lega Pro contro il Taranto. La squadra di Degli Schiavi fa 2-2 al termine di un match molto combattuto che ha visto i biancazzurri acciuffare un meritato pari negli ultimi istanti di gioco.

L’avvio di gara è piacevole, ed i fraseggi che le due squadre producono sono di buon livello; alla prima opportunità però il Taranto passa in vantaggio: cross dalla sinistra in area, Patronelli in scivolata anticipa tutti e batte Capobianco dopo appena 5′. La reazione della Virtus è tale da fruttare subito il gol del pari; al 9′ infatti Baldari calcia una bella punizione verso la porta, palo pieno e Basile è più veloce di tutti sulla ribattuta del legno ed infila il pallone in porta ristabilendo la parità nel punteggio.

Il Taranto prende consapevolezza dei mezzi della Virtus ed inizia a concedere qualcosa ai biancazzurri. Ancora Baldari al 12′ prova la conclusione dalla 3/4, nessun problema per Serafini che neutralizza il tiro centrale; pochi minuti dopo, al 17′ arriva la replica degli ionici con Tagliente che fa partire un tiro insidioso da fuori che Capobianco, con qualche brivido, battezza bene a lato. Non accade nulla di più nelle rispettive aree di rigore, ma la partita continua ad essere piacevole e giocata con buoni ritmi e sano agonismo.

Proprio allo scadere del primo tempo la Virtus rischia di ritornare in svantaggio; serie di tiri dei tarantini a ridosso dell’ area di rigore biancazzurra e, da un corner susseguente, Odone lascia partire un tiro insidioso che trova pronto Capobianco che neutralizza con attenzione.

Nella ripresa sia la Virtus che il Taranto provano a rompere il sostanziale equilibrio che ha caratterizzato la prima frazione di gioco. Al 47′ però è ancora Basile fondamentale, bella la prova di questo ragazzo oggi schierato dal 1′, nell’ anticipare Musio prima della battuta a rete da ottima posizione; al 50′ la Virtus ha da recriminare sui propri errori; angolo dalla sinistra, Serafini smanaccia male la sfera che cade sulla testa di Basile che stavolta da pochi passi non ha la freddezza per portare in vantaggio i biancazzurri concludendo a lato.

Purtroppo, come spesso accade, vale la regola del gol fatto – gol subito; ed infatti al 54′ il Taranto si riporta in vantaggio; calcio di punizione ben battuto verso l’area e Caforio stacca a pochi passi dall’ incolpevole Capobianco per il 2-1 ospite. La Virtus non ci sta ed al 57′ Giancola colpisce di testa sugli sviluppi di un corner mettendo a lato. Ci prova anche il neo entrato Cusumano al 64′ ma la sua conclusione dall’ interno dell’area di rigore è respinta dal muro innalzato dai difensori tarantini.

Passano i minuti e sembra arrivare l’ennesimo stop in questo sfortunatissimo finale di stagione, quando al 73′, terzo dei quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara, ancora Basile si fa trovare al posto giusto al momento giusto colpendo di testa una palla messa in area direttamente da calcio d’angolo. Compagni e sostenitori in festa per lo spunto del ragazzo che permette alla formazione di Degli Schiavi di portare a casa un pari prezioso.

Virtus quindi che mantiene con i denti e con le unghie il 7o posto; ora nell’ ultima giornata del torneo  i ragazzi saranno impegnati, dopo la sosta pasquale, in quel di Matera; sarà importante strappare un risultato positivo per poter concludere il torneo in una posizione degna del valore dimostrato da questi ragazzi durante l’arco della stagione.

 

Tabellino Gara

 

Virtus Francavilla Calcio : Capobianco, Di Giulio (Cusumano), Basile G., Giancola, Rubino L., Quaranta, Cavallo (Bicchierri), Baldari, Sisto, D’Ignazio, Facecchia (Carrozzo). A disposizione My, Zizza, Bianchini, Garzya, Magazzino, Santoro. All. Gianfranco DEGLI SCHIAVI

Taranto : Serafini, Palmisani, Mingolla, Odone, Caforio, Patronelli, Pizzolei, Tagliente, Vapore, Degregorio, Piscopiello. A disposizione Santoro, Resta, Musio, Olindo, Calia, Tenna, Fabiano, Romanelli, Monaco. All. Cosimo ZANGLA

 

Reti : 5′ Patronelli (TA), 9′, 73′ Basile G. (VF), 54′ Caforio (TA)

 


fonte : ilcalcioonline.it