Pareggio ricco di emozioni per la nostra Berretti impegnata nella trasferta di sabato in casa del Matera; 2-2 al cospetto di una squadra, quella lucana, molto ben organizzata e pericolosa soprattutto nelle ripartenze offensive.

Pronti via e la Virtus colpisce subito; Caporusso sulla sinistra, salta un avversario al 4′, mette una palla alta al centro che De Iudicibus colpisce di testa trovando la traversa e poi la rete; biancazzurri subito avanti e padroni di casa che cambiano radicalmente atteggiamento provando ad alzare il baricentro della propria manovra; ma è ancora la Virtus a rendersi pericolosa al 9′ con un colpo di testa di Barbati da calcio d’angolo respinto dalla difesa e con Caporusso che manda fuori la ribattuta successiva.

Al 16′ tiro dalla distanza di Cristallini, ben servito al limite da Venza, palla però centrale e facilmente neutralizzata dal portiere; il Matera cresce ed inizia a guadagnare metri; al 23′ ci prova dalla distanza Hysai, ma la palla è debole e finisce senza pericoli a lato della porta difesa da Montagnolo; è il preludio al pareggio dei padroni di casa; bel cross dalla 3/4 in area, Salabat viene lasciato inspiegabilmente solo e calcia forte e preciso sotto l’incrocio dei pali alla sinistra di Montagnolo per il pari del Matera.

Il pareggio rende i padroni di casa più consapevoli dei propri mezzi, la Virtus sembra invece subire il momento; al 27′ Dellino, lanciato in contropiede spara sul primo palo, bravo Montagnolo a bloccare il tiro a terra. Ci pensa un minuto dopo Venza a spezzare la pressione dei lucani battendo direttamente in porta una punizione dai 35 metri, la palla esce di pochissimo alta sopra la traversa. Per i successivi dieci minuti succede poco, anche se la partita è vivace. Al 36′ pero’ il Matera ha l’opportunità buona per passare avanti; punizione calciata molto bene da Dellino, bravo Montagnolo ad opporsi respingendo il tiro, sulla ribattuta Salabat centra il palo da pochi passi graziando di fatto i biancazzurri.

La Virtus sulla ripartenza avrebbe anche l’opportunità di fare male ma Caporusso, lanciato a rete arriva al limite dell’ area e prima del tiro si fa anticipare da un difensore; al 41′ scambio molto bello tra Caporusso e De Iudicibus con quest’ ultimo che prova il pallonetto a superare il portiere, palla di poco alta sopra la traversa. Termina senza altre emozioni un primo tempo giocato tutto sommato alla pari dalle due squadre.

Il primo squillo della ripresa è di marca biancazzurra; Cristallini al 51′ serve un interessante pallone in profondità, Caporusso ci arriva ma viene anticipato prima della battuta dal portiere in uscita. Al 57′ la Virtus rischia di andare in svantaggio; Della Corte sbaglia fase di impostazione, Dellino ne approfitta e si invola verso la porta, bravo nella circostanza Montagnolo che ferma in uscita l’iniziativa del laterale lucano. Al 59′ bello scambio
De Iudicibus – Cristallini con quest’ ultimo che prova la conclusione in porta, il tiro che rimbalza a terra finisce davvero di un soffio fuori; brivido per i lucani e Virtus vicinissima al gol.

La partita è vivace e le due squadre si danno battaglia per provare ad ottenere i tre punti; Della Corte al 66′ gira di testa una punizione di Venza verso la porta, palla che finisce di un soffio sopra la traversa. Al 75′ Caporusso tenta la specialità della casa cercando la rete direttamente su calcio di punizione, ma la palla finisce contro la barriera dei difensori del Matera. Purtroppo all’ 80′ i padroni di casa completano il sorpasso: stavolta è Mazza ad essere un po’ leggero in fase di impostazione, ne approfitta Strippoli che batte Montagnolo per il 2-1 dei lucani.

La partita sembra volgere al termine nel peggiore dei modi, quando all’ 89′ il subentrato M. De Iudicibus porta avanti splendidamente una ripartenza biancazzurra andando a servire un assist al bacio per Caporusso che supera il portiere del Matera per il definitivo 2-2. Al 92′ ci sarebbe ancora una grossa opportunità per i padroni di casa, ma nella mischia venutasi a creare nella nostra area spicca Montagnolo che prima si oppone con il corpo ad un tentativo a rete e poi libera l’area blindando di fatto il risultato.

Berretti ora chiamata ad imporsi nell’ anticipo pre-pasquale di giovedì contro il Melfi nella passerella finale in casa; la classifica sembra abbastanza consolidata per i biancazzurri ma un successo potrebbe ancora cambiare qualche equilibrio nello scenario finale dei piazzamenti.

 

Tabellino Gara

 

Virtus Francavilla Calcio : Montagnolo, Mazza, Barbati, Cristallini, Della Corte (Pulieri), Martena (De Iubicibus M.), De Iudicibus, Venza, Caporusso. A disposizione All. Piero CALABRESE

Matera : Fortunato, Colella, Lampugnani, Hysai, Antonacci, Pirolo, Salabat, Galeone, Dellino, Taccogna, Strippoli. A disposizione Aldi, Bruno, Sciandivasci, Mosca, Grandolfo, Pellegrino.

 

Reti : 4′ De Iudibicus (VF), 25′ Salabat (MT), 80′ Strippoli (MT), 89′ Caporusso (VF)

 


fonte : ilcalcioonline.it