Di seguito le impressioni del Mister Piero Calabrese dopo il successo della Berretti nel match di sabato pomeriggio contro il Teramo:

“Sono molto soddisfatto; abbiamo cercato di fare la gara noi, nonostante sapessimo di affrontare una squadra forte come il Teramo, molto brava tecnicamente e nell’ attaccare gli spazi. Noi siamo stati molto concentrati e attenti a non lasciare molto spazio tra i reparti e a colpire al momento opportuno; anche se abbiamo vinto con un calcio di punizione credo che la vittoria sia meritata; dispiace solo di aver preso gol su una ripartenza da calcio d’angolo a nostro favore, è un qualcosa a cui dobbiamo prestare maggiormente attenzione ed è del tutto evitabile, ma mi è piaciuto lo spirito della squadra sull’ 1-1, con i ragazzi che hanno lottato su ogni pallone e saputo gestire e costruire bene la manovra di gioco; poi è arrivata la punizione del nostro capocannoniere Caporusso; faccio i complimenti a lui e tutta la squadra, perché hanno creduto nella vittoria e fino alla fine non hanno mai mollato”.