Il Monopoli si aggiudica il derby pugliese della 15esima giornata del Torneo “D.Berretti” Girone D; i biancoverdi si impongono 3-1 contro una Virtus tenace ma penalizzata dai gol subiti nelle azioni nate da palla ferma.

L’avvio di gara è piacevole sul piano dell’ intensità di gioco; entrambe le formazioni sono motivate e vogliono fare risultato, ma le conclusioni in porta scarseggiano; Patimo, ben servito da Ruberto al 3′ viene circondato da avversari prima della battuta a rete; al 9′ brutta palla persa in fase di impostazione e Genchi riparte in contropiede pericolosamente prima di sciupare tutto malamente.

Venza al 15′ mette una punizione in area che per poco non trova la deviazione vincente delle punte biancazzurre che mancano l’appuntamento con il gol; lo stesso Venza ci prova 3′ dopo ma la sua conclusione è fuori misura; il Monopoli però cresce; al 20′ bel tiro di Andriano che sfiora il palo alla destra di Costantini. Al 26′ però il Monopoli passa; calcio di punizione dalla destra, spiovente in area su cui Biasi stacca prima di tutti da due passi, nulla da fare per Costantini. Due minuti dopo Di Cosola serve Lorusso, bella conclusione del centrocampista biancoverde e bella presa del nostro numero uno Costantini.

La Virtus fatica a produrre gioco e gli errori in fase di impostazione non si contano. Al 44′ corriamo un altro pericolo su tiro di Di Cosola, non irresistibile, ma che rischia di battere Costantini per via di una deviazione, la palla fortunatamente sfila sul fondo. Calabrese decide di non aspettare la ripresa ed inserisce subito Caporusso per Talò. Purtroppo però, quasi alla fine del recupero, arriva il raddoppio per i padroni di casa; la dinamica è simile al primo gol, spiovente dalla destra, è Maselli stavolta di destro ad anticipare tutti ed a mettere alle spalle di Costantini. Si va al riposo con il punteggio di 2-0.

La ripresa riparte nel migliore dei modi per i biancazzurri; al 50′ cross dalla destra di De Iudicibus sul secondo palo per Caporusso che lasciato libero si coordina bene e trafigge Figliola con un diagonale preciso al volo per il momentaneo 2-1. Al’ 54′ Martena servito da Caporusso batte a rete, ma centralmente e Figliola non ha problemi. La partita è molto combattuta; la Virtus prova ad agguantare il pari ma il Monopoli è attento e molto spesso pericoloso sulle palle da fermo e nel gioco aereo. Poche occasioni nello specchio fino al 75′ quando Giannella raccoglie di testa un cross in area, palla sul secondo palo e ottimo intervento di Costantini a sventare il pericolo; due minuti dopo ancora da calcio d’angolo Giannella e Maselli provono la conclusione in porta, brava la retroguardia biancazzurra a fare muro.

Al 78′ Venza mette un cross in area che si trasforma in tiro in porta, andando a colpire la traversa di un sorpreso Figliola. Purtroppo, all’ 83 arriva il colpo del ko per i ragazzi di Mister Calabrese; Lorusso si inventa un missile dal limite molto angolato, Costantini si distende ma non ci può arrivare ed il Monopoli mette in cassaforte la partita; infatti l’unica iniziativa degna di nota dei biancazzurri sarà, fino al termine del match, una punizione al 93′ che Caporusso calcia sulla barriera.

Sconfitta esterna contro un’ avversario ostico per la Virtus che non vede tuttavia scappare le avversarie per il 5o posto in classifica; la squadra ora avrà a disposizione il riposo per recuperare brillantezza sotto l’aspetto fisico e mentale.
Tabellino Gara :

Virtus Francavilla Calcio : Costantini, Mazza, De Vincentis, Patimo, Miccoli, Della Corte, Ruberto, Talò (Caporusso), De Iudicibus (Montinaro), Venza, Martena (Tedesco). A disposizione Lacirignola, Pulieri, Capodieci, Cristallini, Mero. All. Piero CALABRESE

Monopoli : Figliola, Giannella, Pugliese, Maselli, Biasi, Bassi, Lorusso, Andriano, Di Cosola, Oliva, Genchi. A disposizione Gallitelli, Tagliente, Di Benedetto, Leone, Lieggi, Rizzo, Montanaro, Sasanelli.

Reti : 26′ Biasi (MO), 47′ Maselli (MO), 50′ Caporusso (VF), 83′ Lorusso (MO)

fonte : ilcalcioonline.it