Seconda vittoria consecutiva della nostra Berretti che nel posticipo domenicale della 14a giornata supera per 2-0 il Racing Roma in un match pieno di insidie come da previsioni.

Buon approccio della gara da parte dei ragazzi di Mister Calabrese; al 2′ Montinaro conclude in area da buona posizione, Fadl blocca il tiro a terra. Al 5′ ci prova De Iudicibus che risolve una mischia al limite dell’ area con una conclusione debole che si spegne sul fondo. Doppio tentativo di Venza nei successivi due minuti; all’ 8′ la sua conclusione finisce alta sopra la traversa; un minuto dopo De Iudicibus lo serve con una bella sponda di petto, ma il suo tiro termina lontano dallo specchio di porta.

Al 16′ si affaccia, a ridosso dell’ area biancazzurra, il Racing con una punizione di Piras dal limite che viene deviata dalla barriera. Ma il pericolo più grosso per i ragazzi di Mister Calabrese capita al 24′ quando, per un contatto in area di rigore, l’arbitro assegna prima il penalty per gli ospiti, decisione poi rivista grazie alla segnalazione dell’ assistente di linea.

Un’ occasione per parte prima della fine del primo parziale di gara; al 28′ Tedesco fa partire un bel tiro da fuori, palla che esce di pochissimo sopra l’incrocio dei pali; stessa sorte per il Racing al 40′ quando De Paolis entra pericolosamente in area e supera Costantini con un pallonetto che non si infila sotto l’incrocio per questioni di centimetri.

La gara è apertissima ed il risultato assolutamente in bilico. La prima occasione della ripresa cade al 50′ con la conclusione di Montinaro dal limite dell’ area che finisce di poco alta sopra la traversa. Al 53′ la svolta della gara; fuori proprio Montinaro, positiva la sua prova, per Caporusso. Subito la punta biancazzurra sembra in partita e servito in corsa un minuto dopo il suo ingresso in campo calcia in maniera non semplice verso la porta non trovando lo specchio.

Al 60′ Miccoli, dopo una punizione calciata in area da Venza, non trova di pochissimo da due passi la deviazione vincente in porta; sul corner seguente è De Iudicibus a svettare di testa, bella la parata di Fadl. La Virtus cresce e ci crede più del Racing; Caporusso al 65′ gira al volo verso la rete un bel cross di un attivo De Vicentis, ma la difesa lo mura in angolo; è il preludio al gol che arriverà 2 minuti dopo, al 67′; sempre De Vicentis dalla destra crossa in area, testa di Caporusso sul secondo palo che piega le mani a Fadl per il vantaggio biancazzurro.

Nemmeno il tempo di festeggiare ed il Racing si divora il gol del pari; Luchetti disorienta un avversario in area e dall’ altezza dell’ area piccola spara malamente alto sopra la traversa difesa da Costantini. Calabrese corre ai ripari inserendo Della Corte per Tedesco. Al 72′ Caporusso abbandona il campo acciaccato, al suo posto Martena.

Il neo entrato si dimostra subito in palla e serve al 74′ un bell’ assist a Venza che di testa per poco non ci arriva. All’ 81 Patimo ci prova da fuori, palla di un soffio fuori alla sinistra di Fadl; l’unico squillo del Racing arriva all’ 86′ su una punizione di Visconti che impegna Costantini in una parata in due tempi.

La Virtus sembra non rischiare anche se il Racing ha voglia di giocarsi il tutto per tutto nei cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara; ma al minuto 3 di recupero Martena sfida un avversario sul vertice destro dell’ area, lo salta e carica un destro che si infila con violenza sotto la traversa della porta difesa dall’ incolpevole Fadl. E’ il 2-0 che sancisce la vittoria finale per i biancazzurri.

6 punti in due gare quindi per la nostra Berretti; punti che sanno di ossigeno con una classifica che finalmente si inizia a leggere nella maniera giusta per i ragazzi di Mister Calabrese; il calendario, non proprio benevolo da qui in avanti, metterà ancora alla prova questo gruppo che ha dimostrato però di avere le carte in regola per affrontare qualsiasi avversario.

Tabellino Gara

Virtus Francavilla Calcio : Costantini, Mazza, De Vicentis, Patimo, Miccoli, Monopoli, Montinaro (Caporusso (Martena)), Ruberto, De Iudicibus, Venza, Tedesco (Della Corte). A disposizione Montagnolo, Pulieri, Capodieci, Cristallini, Mero.  All. Pietro CALABRESE

Racing Roma : Fadl, Ritano, Belluzzo, Telloni, Mazzon, Felici, De Paolis, Favale, Luchetti, Berisha, Piras. A disposizione Loliva, Neroni, Clementi, Vespa. Visconti, Pompa, De Renzi, Dari, Serio. All. Marco CHIRICO

Reti: 67′ Caporusso, 93′ Martena

 

fonte : ilcalcioonline.it