Di seguito riportiamo le dichiarazioni raccolte dal Mister dei nostri Giovanissimi Nazionali, Gianfranco Degli Schiavi, subito dopo la fine del match di domenica scorsa contro il Lecce:
D. Mister è stata una bella partita, molto equilibrata; avete tenuto testa alla prima della classe giocando un bel calcio: è un’analisi della gara che Lei condivide?
R. Si, corretto, il Lecce ha fatto forse qualcosina in più di noi anche se quel qualcosa è scaturito da qualche errore di troppo che abbiamo concesso noi. La gara è stata molto tirata, aperta fino alla fine e poteva finire in qualsiasi modo; sono contento di come abbiamo giocato, soprattutto per come abbiamo mantenuto la palla a terra.
D. E’ sempre antipatico parlare dei singoli giocatori, ma è difficile non dire qualcosa su Mennella…
R. Mennella ha fatto il suo, ha fatto il lavoro del portiere; sono contento perché acquista fiducia nei propri mezzi ed anche la squadra acquista la consapevolezza di avere un portiere che può dare garanzie dietro; in generale però sono molto soddisfatto della prova di tutti i miei ragazzi.

D. Pari che non smuove tantissimo la classifica, una classifica che sottolineamo però essere ingenerosa visto le prove che avete fornito nelle ultime giornate; non smuove la classifica ma da morale e convinzioni in più…
R. Sicuramente ci da morale prendere un punto con il Lecce, essendo la prima in classifica, e di questo siamo molto contenti, ma ricordo che i ragazzi vengono dai campionati provinciali, abbiamo fatto una selezione discreta nel poco tempo a disposizione, mentre squadre come i giallorossi selezionano ragazzi di questi livelli da anni, e si è visto anche oggi in campo e questo da valore aggiunto alla prestazione ed al punto guadagnato oggi. Noi abbiamo fatto bene, potevamo anche fare di più con più personalità e carattere però siamo riusciti a fare risultato e di questo sono molto soddisfatto.