Risultato che lascia l’amaro in bocca per i Giovanissimi Nazionali di Mister Degli Schiavi che pareggiano 1-1 contro il Matera in una gara dai due volti per i biancazzurri: belli ed efficaci nel primo tempo, stanchi e disorientati nel secondo.

Partenza a razzo per la Virtus; Degli Schiavi schiera un undici ordinato che gioca un calcio fluido ed ordinato; subito al 3′ discesa sulla sinistra di Facecchia e D’Ignazio, sulla respinta corta della retroguardia lucana, tira in porta non trovando il bersaglio. Al 5′ i biancazzurri passano; punizione dalla 3/4 di D’Ignazio, traiettoria velenosa che sorprende Papangelo per l’ 1-0. La Virtus, dopo qualche errore difensivo, dovuto anche al pressing incalzante del Matera, continua ad attaccare alla ricerca del raddoppio. Resta al 12′ colpisce il palo di testa dopo un bel cross di Chirivì dalla sinistra. Al 19′ ancora Chirivì dalla sinistra mette una palla al centro che Tamborrino non riesce a girare in rete a causa di un intervento difensivo. L’ occasione migliore i ragazzi di Degli Schiavi ce l’hanno al 30′ quando, su una ripartenza, Resta serve Facecchia che a tu per tu con il portiere calcia a lato. Gli ultimi 5′ sono perlopiù di marca lucana, anche se Mennella resta pressoché inoperoso.

La ripresa parte con una doppia opportunità per Chirivì al 38 ed al 40′ con due diagonali simili dal vertice sinistro dell’ area lucana che finiscono rispettivamente largo e parato da Papangelo in due tempi. Sulla ripartenza di quest’ ultima azione D’Onofrio si presenta davanti a Mennella che gli chiude ottimamente la porta. Al 52′ grande opportunità per la Virtus con Chirivì che pesca bene in mezzo Resta anticipato di un soffio prima del tap-in vincente a porta vuota. A questo punto la partita, soddisfacente e ben controllata fino a quel punto, si trasforma in un incubo. Al 59′ Tedone trova il pari del Matera, appoggiando a rete una palla spedita in area direttamente da calcio d’angolo. Al 64′ Rischio in area Virtus; sugli sviluppi di un angolo Allegretti per poco non trova la deviazione vincente di testa a pochi metri da Mennella. Due minuti dopo il solito Tedone calcia al volo da fuori area e palla che termina di poco alla sinistra dell’incrocio dei pali difeso da Mennella. Al 67′  sempre Tedone prova la conclusione da fuori area, palla di poco a lato.

Finisce cosi una partita che ha visto, per larghi tratti del primo tempo, dominare la partita da parte dei ragazzi di Degli Schiavi, prima di calare vistosamente nella ripresa rischiando quasi di perdere la gara. I biancazzurri restano ottavi nel girone nella parte centrale della classifica.

Tabellino Gara

Virtus Francavilla Calcio : Mennella, Di Giulio, Rubino L., Basile M., Baldari, D’Ignazio (Vantaggiato), Tamborrino (Cavallo), Raimondo (Basile G.), Chirivì, Resta (Pedone), Facecchia. A disposizione Capobianco, Bicchierri, Giancola, Rubino P., Rosato. Allenatore DEGLI SCHIAVI

Matera : Papangelo, Dimauro, Zicari, Chironna (Carriero), Forte, Allegretti, Creanza, Telesca, D’Onofrio (Capriati), De Marco, Tedone. A disposizione Fanelli, Stallone, Calicchio, Sparapano, Castoro.

Arbitro : Cristiana Laraspata di Bari

Reti : 6′ D’Ignazio, 59′ Tedone

giovanissimi_nazionali_11_giornata

fonte : ilcalcioonline.it