Nell’ undicesima giornata del Girone E Under 17 Lega Pro, la Virtus Francavilla si impone 2-0 contro il Matera. Un successo meno semplice del previsto, nonostante la prestazione di qualità della squadra di Orlandini, merito di un Matera mai domo e capace di una prova di grande carattere per tutti gli 80′ di gioco.

Avvio di gara col botto per i biancazzurri; Laneve, il più offensivo dei due esterni, pesca in area al 1′ Palmisani che, complice una difesa Lucana un po’ in confusione, calcia sicuro in porta trovando però il legno alla destra del portiere Fortunato. Sembra il preludio ad una goleada ed invece viene fuori il Matera che prova a far salire il proprio baricentro. Al 7′ è Berardi a concludere a rete dopo una bella iniziativa centrale, palla alta sopra la traversa. Nei dieci minuti successivi, la Virtus da sempre l’impressione di essere pericolosa; arrivano infatti le conclusioni di Palmisani al 13′ che da fuori costringe Fortunato alla presa in due tempi, e di Pavone al 16′ che, servito da Cavaliere, conclude alto sopra la traversa pressato dai difensori avversari. Cresce la qualità mostrata in campo dai ragazzi di Orlandini; al 19′ bella combinazione sulla destra che porta Laneve al cross, ne Pavone, ne Lentini trovano a ridosso dell’ area piccola la deviazione vincente. Al 27′ l’episodio che rompe l’equilibrio in campo; splendida iniziativa Laneve – Palmisani – Pavone, con quest’ultimo che da destra, in area di rigore, effettua un cross alto che trova la respinta ravvicinata di un difensore Lucano; per l’arbitro Scaraggi, buona la sua prova, non ci sono dubbi: è calcio di rigore. Si presenta Massagli dal dischetto che, con freddezza e decisione, spiazza l’impotente Fortunato; è 1-0 Virtus al 28′. Ti aspetti un Matera dimesso, ed invece al 30′ entra prepotentemente nella cronaca della partita il solito ottimo Vaglica; Colucci finalizza con un tiro teso da fuori area una bella iniziativa ospite, il portiere biancazzurro si stende in volo sulla sua sinistra e mette in calcio d’angolo; da applausi. Sul corner seguente è Tacconia a svettare di testa, Vaglica di nuovo strepitoso salva aiutandosi con la traversa. Da registrare tuttavia alcune leggerezze di troppo in fase di costruzione dell’ azione da parte del reparto difensivo biancazzurro; in una di queste la palla attraversa tutta l’area piccola di Vaglica e per poco non è preda dei centravanti Lucani. Al 34′ la Virtus si riporta avanti nel computo dei legni con De Martino che gira di testa a rete, tocco del portiere e palla che colpisce la traversa. E’ l’ultimo sussulto della prima frazione di gioco.

Il secondo tempo riparte con Zegarelli (molto convincente la sua prova) al posto di Cantore; primi 10′ della ripresa con il Matera più intraprendente; De Duro al 43′ e Tacconia, tra i migliori in campo,  un minuto dopo, mirano alla porta biancazzurra senza centrarla. Virtus che riprende il forcing offensivo al 53′ con Palmisani che apre splendidamente per Laneve cross basso in area raccolto da Pavone che non trova però la porta. Azione molto simile due minuti dopo, con la punta Virtus che al 55′ disorienta un avversario in area e batte Fortunato con un tiro forte e angolato. Il 2-0 mette in discesa la partita per i biancazzurri; al 67′ Belardi non centra per poco il tris mandando la palla alta da pochi passi. Girandola di cambi; al 71′ ancora protagonista Vaglica con un doppio straordinario intervento prima su tiro da fuori di Colucci, poi sulla ribattuta da pochi passi di Mosca. Le due squadre continuano ad avere opportunità, la più ghiotta capita sui piedi di Pavone che al 77′ si vede negare da Fortunato la gioia della doppietta personale.

Finisce 2-0 per la Virtus alla seconda vittoria consecutiva in casa senza subire reti ed alla settima vittoria nelle ultime nove gare disputate; attualmente i ragazzi di Mister Orlandini si possono godere il primato nel girone con il Cosenza in attesa della sfida di domenica prossima tra Catania e Lecce.

Tabellino Gara

Virtus Francavilla Calcio : Vaglica, Laneve (De Cruto), De Martino, Cantore (Zegarelli), Cavalieri, D’ Andria (Lomartire), Cavaliere, Massagli, Pavone (Cristilli), Palmisani (Giannotti), Lentini (Belardi). A disposizione Rizzo, Ricchiuti, Guercio. Allenatore ORLANDINI

Matera : Fortunato (Sportelli), Pellegrino (Sciandivascio), Fiore, Berardi, Piccininni (Perrucci), Caffo’ (Cuomo), Tacconia, De Duro (Labalestra), Colucci (Cianciotta), De Lucia (Mosca), Giuga. A disposizione Cappiello, Ripanto. Allenatore SPORTELLI

Arbitro : Scaraggi di Molfetta

Assistenti : Battista, Sindaco di Lecce

Reti : 28′ Massagli (rig.), 56′ Pavone

 

allievi_nazionali_11_giornata

fonte : ilcalcioonline.it