Ottavo risultato utile consecutivo: questo è l’importante bilancio per i nostri Under 17 Nazionali, dopo il decimo turno di campionato, che ottengono un sofferto ma prezioso punto nella trasferta domenicale di Taranto. Un punto che permette ai ragazzi di Mister Orlandini di rimanere agganciati ai vertici della classifica, ad un solo punto dalla neo capolista Lecce.

Il campo ha regalato una partita con due formazioni molto attente tatticamente; i primi 15 minuti di gara infatti hanno evidenziato la volontà di entrambe le squadre di studiare l’avversario senza correre troppi rischi. Al 19’ il Taranto prova a cambiare marcia, ma il bel tiro di Salamina trova il primo intervento di un ispiratissimo Vaglica, sicuramente tra i protagonisti del match. La Virtus sente la pressione dei rossoblu, ma qualche minuto dopo si rende pericolosa con una bella ripartenza conclusa da Cavaliere con un tiro centrale neutralizzato con sicurezza dall’ estremo difensore tarantino Scarafile. Ancora il portiere rossoblu si ripete al 29’ su un tiro di Sozzo da ottima posizione bloccato senza problemi.

Il finale di primo tempo non regala ulteriori sussulti; da registrare solo l’infortunio fortunatamente non grave del nostro Sozzo, sostituito prima del termine della prima frazione di gioco da Palmisani.

La ripresa inizia con un Taranto più aggressivo e desideroso di portare a casa i tre punti, ma i biancoazzurri sono comunque più pericolosi in contropiede; al 54’, infatti, Cavaliere sfiora il gol con una bella conclusione finita di poco alta sopra la traversa. L’ equilibrio sembra caratterizzare anche la seconda parte di gara, ma gli ultimi 10 minuti sono da cardiopalma; prima il Taranto sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Gatto che sibila il palo della porta Virtussina, poi due minuti dopo, l’arbitro concede un calcio di rigore ai padroni di casa che rischia di compromettere l’esito della gara per i ragazzi di Orlandini. Rizzo si presenta dal dischetto ma Vaglica, seppur dolorante ad un fianco, effettua una strepitosa parata che salva il risultato.

Le emozioni sembrano finite, ma un minuto prima della fine della gara Dettoli si presenta solo davanti a Vaglica, lo salta, ma viene fermato da un grandissimo recupero di Cavalieri che salva il risultato; ancora Cavalieri due minuti più tardi allontana un pericoloso pallone finito in area dopo una bella iniziativa tarantina.

Il fischio finale regala alla Virtus un prezioso punto, ottenuto con unità di squadra e spirito di sacrificio, oltre che grazie alla superba prova della retroguardia, in particolar modo di Vaglica e Cavalieri. La caccia al vertice della classifica riprenderà domenica prossima, quando i biancoazzurri ospiteranno il Matera con l’obiettivo di proseguire la straordinaria striscia positiva sinora conseguita.

Tabellino Gara :

Taranto : Scarafile, Ruscigno, Fago, Sernia, Borgia(Della Torre), Marzulli, Palumbo(De Santis), Salamina, Gatto(Boccuni), Dettoli, Rizzo(Stanzione). A disposizione Oliva, Zangla, Napolitano, Fedele, Scatigna. Allenatore DEL VECCHIO

Virtus Francavilla Calcio : Vaglica, Laneve, De Martino, Cantore, Cavalieri, Padalino, Cavaliere, Massagli, Pavone(Giannotti), Sozzo(Palmisani), Belardi. A disposizione Rizzo, D’Andria, De Cruto, Zegarelli, Francioso, Lentini, Lomartire. Allenatore ORLANDINI

Arbitro : Cristina Laraspata di Bari

Assistenti : Gabriele Manzari e Francesco Nasca di Bari

allievi_10

Fonte : ilcalcioonline.it