Sconfitta per i biancazzurri che brucia, immeritata e maturata su due calci da fermo dopo aver condotto ampiamente il possesso palla per almeno tre quarti gara. C’è tanto rammarico in questo risultato perchè la squadra ha reagito sfoderando un buon gioco al pesante ko interno col Fondi di sette giorni prima.

Nonostante tutto ancora sfortuna per mister Calabrese che già nel riscaldamento perde il febbricitante Venza pallino del gioco di un  centrocampo completamente ridisegnato con l’inserimento in extremis di Montinaro sulla corsia di sinistra e l’accentramento di Ruberto. Prima frazione di gioco che si chiude a reti inviolate, con la formazione ospite che ha supremazia territoriale ma che si presenta scialba di fronte al numero uno teramano.

Nella ripresa i brindisini rientrano con la grinta giusta e desiderosi di trasformare quella insistente vena costruttiva in qualcosa di più concreto. Due occasioni ghiotte per Ruberto prima che calcia debolmente dopo essersi fatto beffe di un paio di difensori e di Caporusso che ben lanciato in contropiede non riesce a spiazzare il portiere servendogli il pallone tra le braccia. I padroni di casa prendono coraggio e iniziano ad aggredire gli avversari fin quando, al 20′ minuto, Ferrarese con un intervento scomposto, col gomito un pò alto, ferma l’attaccante in maglia rossa al limite dell’area. punizione velenosa di Palladino che schizza sul terreno di gioco e beffa Cenzento. La reazione del Francavilla non si fa attendere ma la difesa teramana chiude tutti gli spazi. Al 43′ minuto arriva il meritato pareggio degli ospiti, punizione sulla destra con de Vincentis che mette la palla dentro larga sul secondo palo, de Iudicibus di testa rimette al centro per Caporusso che schiaccia in porta, parità ristabilita. Tre minuti di recupero in corso, siamo al minuto 47 e 30″ quando ancora una leggerezza difensiva concede ai padroni di casa una punizione dal limite, alla battuta si porta ancora Palladino che questa volta inventa una parabola nel sette e per Cenzento è impossibile arrivarci, gol finale che sà nettamente di beffa e che fa rientrare i nostri ragazzi con 0 punti da una trasferta che avrebbe meritato sorti diverse.

Tabellino gara:

Teramo: Selva, Maselli, Leone, Palladini, Masullo, Rinaldi, d’Ercole, Pavone, Fabrizi, Cerase, Faggioli. A disposizione Bolognesi, Collevecchio, D’orazio, Di Matteo, Catani, D’Aniello, Antichi. Allenatore CIFALDI

Virtus Francavilla Calcio: Cenzento, Bruno, Ferrarese (De Vincentis), Talò, Barbati, Locorotondo, Monopoli, Montinaro (Rillo), Caporusso, Martena (De Iudicibus), Ruberto. A disposizione Costantini. Miccoli, Della Corte, Galasso, Tedesco, Venza, Abatematteo. Allenatore CALABRESE

Reti: 20′ st Palladino (Te), 43′ st Caporusso (VF), 48′ st Palladino (Te)

 

berretti

fonte: ilcalcioonline.it