Si è appena concluso il 3° turno dei campionati regionali organizzati dalla LND e dal settore giovanile scolastico che vedono impegnati i colori biancazzurri con le categorie Allievi e Giovanissimi. Buoni i risultati ottenuti dai 2001 di Angelo Santoro che sul campo di casa hanno impattato per 1-1 contro la Cedas Brindisi con rete dei padroni di casa segnata dal giovane promettente Mancini e pareggio giunto su calcio di rigore. I Giovanissimi, classe 2003, di Gianni Marti si sono imposti sul campo dell’Atletico Ostuni col punteggio di 2-4, pur essendo passati in svantaggio nei primi minuti di gara, con le reti di Milone, Carrozzo, De Gaetani e Baldari.

Soddisfazioni per l’intero movimento anche da queste due formazioni che per scelta societaria sono state formate con calciatori al primo anno in categoria e quindi approntate per disputare gare con squadre potenzialmente più attrezzate almeno per fascia d’età, obiettivo fondamentale per la formazione dei ragazzi che si preparano al salto di categoria nella fascia Nazionale.

Ricordiamo inoltre che queste due formazioni competono nei loro campionati con la formula “fuori classifica” poichè figlie delle squadre Nazionali, per regola federale per le squadre di pari categoria, fà classifica solo la squadra che partecipa al campionato più blasonato