Terzo successo consecutivo per la squadra di Gigi Orlandini, vittoria ampiamente meritata che con un pò più di cinismo degli attaccanti avrebbe prodotto un risultato più ampio, al cospetto di un Messina comunque molto fisico e ben messo in campo.

Inizio gara con fase di studio dei due allenatori, la Virtus prende le misure ai padroni di casa e inizia ad imporre il suo gioco, anche se il primo pericolo vero e proprio lo produce il Messina quando di Vincenzo sfugge ai difensori e solo di fronte a Vaglica colpisce la parte alta della traversa. Al 36′ minuto biancazzurri in vantaggio, De Martino serve Sozzo che in area di rigore si porta sul fondo, elude un avversario e rientra verso la porta, il tiro viene deviato da un difensore e termina alle spalle del portiere Rotella. Neanche il tempo di realizzare il vantaggio che il Messina agguanta il pareggio, stesso errore della difesa e di Vincenzo, con qualche dubbio sulla posizione di partenza , questa volta non sbaglia mettendo il pallone alle spalle di Vaglica. Fine primo tempo 1-1

Nella ripresa la partita sale d’intensità da ambo le parti, al 12′ minuto il Messina segna ma l’arbitro annulla giustamente per fuorigioco, al 15′ minuto la Virtus torna in vantaggio con Pavone abile a mettere dentro una gran palla di Laneve dopo una splendida azione corale di squadra. Girandola di sostituzioni per entrambi i mister ma la situazione non cambia, al 30′ Belardi potrebbe chiudere i conti ma mette fuori un colpo di testa preciso in area, al 35′ Vaglica, pur infortunato per una botta al quadricipite, salva il risultato bloccando d’istinto un tiro ravvicinato.

Tabellino gara:

Messina: Rotella, Sanò (Ferracane), Troiano, Salines, Curseri (Chiofalo), de Rosa, Di Vincenzo (Pino), Passanante (Cesare), Macaluso (Labruzzo), Mancini (Compagno), Aversano (Celani). A disposizione Monescalchi, Cesare,  Piccone. Allenatore CELANI

Virtus Francavilla Calcio: Vaglica, Laneve, De Martino, Cantore (Zegarelli), Cavalieri, Padalino, Cavaliere (Lentini), Massagli, Pavone (Cristilli), Sozzo (Giannotti), Belardi. A disposizione Rizzo, De Cruto, D’Andria, Guercio.  Allenatore ORLANDINI

arbitro: Morabito di Acireale

assistenti: Debole e Rastanti di Catania

Marcature: 36′ pt Sozzo (VF), 38′ pt di Vincenzo (Me), 15′ st Pavone (VF)

 

4-berretti

immagini da: ilcalcioonline.it