La Virtus Francavilla Calcio esce sconfitta dalla trasferta di Cosenza nella gara valevole per la settima giornata del campionato nazionale di Lega Pro gir. C. Per i calabresi è andato a segno Gambino al 47’st. Nel finale di gara il sig. Detta di Mantova assegna in un primo momento un calcio di rigore ai biancazzurri per fallo di Corsi in area di rigore su Alessandro lanciato a rete, estraendo nell’occasione il cartellino rosso per il calciatore cosentino; l’assistente però alza clamorosamente la bandierina ravvisando un fuorigioco apparso ai più inesistente, annullando di fatto entrambi le decisioni arbitrali. Per la Virtus prossimo appuntamento mercoledì 5 ottobre in trasferta a Pagani contro la Paganese, recupero della prima giornata di campionato.

 
Cosenza-Virtus Francavilla Calcio 1-0
Reti: 47’st Gambino

Cosenza: Perina, Corsi, Pinna, Tedeschi, Blondett, Criaco (34’st Appiah), Caccetta, Gambino, Statella, Ranieri (9’st Filippini), Mungo (27’st Capece). A disp: Saracco, Meroni, Bilotta, Madrigali. All. Roselli

Virtus Francavilla Calcio: Costa, Idda, Faisca, Pastore, Galdean, De Angelis (34’st Nzola), Biason, Finazzi (21’st Albertini), Triarico, Abruzzese, Abate (45’st Alessandro). A disp: Albertazzi, De Toma, Turi, Gallù, Liberio, Salatino, Pino, Tundo, Vetrugno. All. Calabro

Arbitro: Luca Detta di Mantova (Giovanni Mittica di Bari-Dario Gregorio di Bari)

Note: Ammoniti: Corsi, Caccetta, Tedeschi (CO) Biason (VF) Espulsi: Blondett (CO)

Recupero: 2’pt, 4’+ 4st