Di seguito, l’intervista all’esterno biancazzurro Vittorio Triarico.

Quali sono le tue sensazioni dopo le partite con Akragas e Foggia, nelle quali la Virtus ha disputato due grandi gare senza però portare punti a casa? :”Abbiamo fatto due grandi partite, questo è vero, peccato che il risultato non sia arrivato in entrambi i casi. Dobbiamo assolutamente ripartire da quanto di buono è stato fatto e cercare di vincere subito, a partire da domenica“. Domenica al Giovanni Paolo II arriva il Matera. La compagine di Auteri è attualmente al quarto posto in classifica ed annovera tra le proprie fila calciatori di indubbio spessore. Come si affronta questa gara secondo te?: “Il Matera è una grande squadra, composta da ottimi calciatori. Dovremo mettere in campo la giusta determinazione, la giusta attenzione, dare il 110% per cercare di portare a casa l’intera posta in palio, i tre punti“. A livello personale, cosa ti ha spinto a scegliere la Virtus e quali sono le tue considerazioni sull’ambiente francavillese?: “Ho scelto Francavilla perché è un ambiente sano con una società importante, dove si può lavorare bene e si possono fare grandi cose. In più, essendo carovignese, sono molto più vicino a casa e per questo mi sento anche molto fortunato“. Un messaggio ai tifosi per la partita di domenica: “Ai nostri tifosi dico di starci vicino sempre e sostenerci perché anche con il loro prezioso aiuto riusciremo a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati.”

Ufficio Stampa e Comunicazione Virtus Francavilla Calcio